Oltre il confine, di Alessandro Valenti finanziato dal MIBACT

Oltre il confine, il nuovo film di Alessandro Valenti prodotto da Saietta Film finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

La commissione per la cinematografia del Ministero dei Beni Culturali, ha deliberato l’assegnazione della terza tranche di finanziamenti pubblici per il 2016 per un valore complessivo di 6,2 milioni di euro a 35 film. Tra i film finanziati insieme al regista e sceneggiatore Alessandro Valenti, i pugliesi Alessandro Piva e Lorenzo Sportiello e tra gli altri Alice Rohrwacher, Sergio Castellitto e Valerio Mastandrea.

L’opera di Alessandro Valenti intitolata “Oltre il confine” prodotta da Edoardo Winspeare, Gustavo Caputo e Alessandro Contessa per Saietta Film ha ricevuto un contributo di € 100.000 ed è stata valutata meritevole di finanziamento pubblico insieme ad altre 8 opere prime. Il film scritto da Valenti insieme ad Edoardo Winspeare racconterà la storia di tre bambini che dall’Africa decidono di raggiungere l’Italia.

Dopo il successo del premio Migrarti 2016 alla Mostra Internazionale del Festival di Venezia con il corto “Babbo Natale” continua quindi l’impegno di Valenti e Saietta Film nell’affrontare il complesso tema delle migrazioni.